Calcio. Milan-Napoli 1-2: Pioli 'Non sono soddisfatto, avremmo dovuto essere più concreti'
Sport Lombardia Milano

Calcio. Milan-Napoli 1-2: Pioli 'Non sono soddisfatto, avremmo dovuto essere più concreti'

lunedì 19 settembre, 2022

Milan: Pioli 'Non sono soddisfatto, avremmo dovuto essere più concreti', non dovevamo perdere ma il calcio è anche questo 'Non sono soddisfatto, avremmo dovuto essere più concreti'

Milan-Napoli 1-2 Il gol decisivo è stato di Simeone. Ai rossoneri è mancato Leao

È il Napoli a vincere, per 1-2, la sfida scudetto di San Siro contro il Milan, e la squadra di Spalletti - squalificato - più cinica e spietata, conquista la vetta della classifica in condivisione con l'Atalanta.

Gol di Politano su rigore procurato da Kvaratskhelia - una spina nel fianco del Milan per tutta la partita -, poi pari di Giroud e raddoppio di Simeone che chiude la partita.

Resta l'amaro del Milan che si vede spezzare la gioia in gola da due traverse. Ai rossoneri è mancato l'estro di Leao, i suoi strappi, la sua imprevedibilità palla al piede. E' mancato l'uomo che può, in ogni istante, ribaltare gli equilibri.  


Pioli "Non sono assolutamente soddisfatto, abbiamo fatto solo un gol nonostante tutto ciò che abbiamo creato. C'è delusione, perché non dovevamo perdere, ma il calcio è anche questo qui e impareremo da questa serata".

Dai microfoni di Dazn, il tecnico del Milan Stefano Pioli esprime tutta la sua delusione per la sconfitta di questa sera a S.Siro contro il Napoli.


"Avremmo dovuto essere più concreti - dice ancora Pioli -, la prestazione fisica e mentale l'avevamo fatta tutta. Abbiamo perso perché nelle due aree non abbiamo messo quella qualità e determinazione che servono". "De Ketelaere? - aggiunge - per me quella di oggi è stata la sua migliore prestazione stagionale.


E' in crescita continua, gli va dato tempo per capire ma sono contentissimo delle sue caratteristiche. Sono sicuro che diverrà più determinante nella fase offensiva". (Ansa). (Immagine dal web)

 

Autore