Domenico Lucano ha lasciato Riace: "Non so ancora dove andare"
Politica Calabria Reggio Calabria

Domenico Lucano ha lasciato Riace: "Non so ancora dove andare"

mercoledì 17 ottobre, 2018

RIACE, 17 OTTOBRE - Domenico Lucano dovrà allontanarsi da Riace, secondo quanto deciso dal Tribunale del riesame: "Non ho ancora deciso dove andare. Devo ancora trovare una casa in cui sistemarmi, ma ci sono amici che mi sono vicini in questo momento critico e che mi stanno assistendo", ha detto il sindaco sospeso della cittadina.

"Sto vivendo, comunque, una condizione di precarietà - spiega Lucano - Ho in macchina i miei effetti personali e alcuni libri. Se avrò bisogno di altre cose me le farò portare da mia figlia". La compagna del sindaco potrà restare a Riace, con la condizionale dell'obbligo di firma.

L'opzione più probabile vede Lucano trasferirsi in un paese poco distante dalla città in cui è sindaco. Il modello di accoglienza e integrazione di Riace, ha assicurato il sindaco, andrà avanti. A occuparsene saranno la sua compagna etiope, i volontari e l'Amministrazione pubblica: sarà possibile grazie all'autofinanziamento, spiegano, nonostante la soppressione dello Sprar decisa dal governo.

[Foto: gazzettadelsud.it]

Danilo De Rosa

Autore