• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Torna la Maker Faire, tutta in digitale per superare Covid

Lazio > Roma

Torna la Maker Faire, tutta in digitale per superare Covid. Oltre 300 stand con inventori e 130 conferenze in diretta.
ROMA, 2 DIC - Oltre 300 stand virtuali con idee, prototipi e progetti innovativi, più di 130 conferenze in diretta e un live costante trasmesso da uno studio televisivo dedicata che trasmetterà senza interruzioni dall'ex Gazometro di Roma: sono questi i numeri che raccontano l'ottava edizione della Maker Faire 2020, che si svolgerà dal 10 al 13 dicembre, quest'anno tutta in digitale a causa della pandemia da Covid, come è stato spiegato questa mattina alla presentazione dell'evento.

Tanti i temi della manifestazione dedicata alle innovazioni dei maker, che spaziano dalla robotica all'intelligenza artificiale alla mobilità, dall'economia circolare alla salute, dall'Internet delle cose al riciclo fino alla data science e le tecnologie applicate allo sport. Tornano anche le sezioni dedicate di Maker Art (con oltre 40 artisti da tutto il mondo, tra cui Antoni Abad ed Elena Bellantoni) e Maker Music (con tantissimi musicisti tra cui Samuele Bersani e anche la Maker Music Endless Jam, la jam di musica a distanza più grande mai organizzata) che esploreranno l'intersezione tra arti, musica, scienza e tecnologia.