Terrore a Trieste, Sparatoria in centro almeno 8 feriti
Cronaca Friuli Venezia Giulia Trieste

Terrore a Trieste, Sparatoria in centro almeno 8 feriti

sabato 4 settembre, 2021

TRIESTE, 4 SET. - Sparatoria questa mattina nel centro di Trieste: almeno otto persone sono rimaste ferite. 

Secondo quanto si è appreso i colpi di arma da fuoco sarebbero stati sparati nei pressi di un bar, probabilmente durante una lite. 

L'area è stata chiusa da parte delle forze dell'ordine. Sul posto polizia, carabinieri, guardia di finanza e soccorritori del 118 con ambulanze.

Una delle persone colpite sarebbe in gravi condizioni. La situazione viene definita in evoluzione da parte degli inquirenti mentre sono scattate le ricerche nella zona e intorno alla città. Nella vicenda sarebbero coinvolte numerose persone. Le indagini sono coordinate dalla pm di turno, Chiara De Grassi.

La sparatoria è avvenuta forse tra gruppi di operai di nazionalità straniera, kosovari e albanesi, secondo alcune indiscrezioni, scaturita in seguito a dissidi proprio per questioni di lavoro. Dopo un iniziale diverbio, i gruppi, composti di numerose persone, si sarebbero scontrati anche con spranghe. Soltanto dopo qualcuno avrebbe estratto pistole e sparato alcuni colpi.

Una barista: sembrava un gioco - "Ho sentito un gran trambusto, ma in un primo momento non avevo capito cosa stesse succedendo. Persone si rincorrevano e all'apparenza sembrava che fosse un gioco tra di loro. Poi ho visto un'altra persona a terra, che aveva perso i sensi e ho realizzato quanto stava accadendo". 

E' la testimonianza a caldo da parte di una barista sugli attimi concitati di questa mattina con la sparatoria in centro a Trieste. Il locale dove lavora si trova esattamente di fronte al luogo in cui è avvenuta la vicenda. "Lavoro qui da 33 anni, non ho mai visto una scena di violenza", aggiunge. "Non ho avuto paura". (TGCOM)

Autore