• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Roma, quanto costa un bilocale in affitto?

Lazio > Roma

Trasferirsi a Roma, per studio o per lavoro, è una scelta che apre molte strade e altrettante prospettive.

La Capitale offre molto ai visitatori forestieri, che siano turisti o fuori sede, sotto molti punti di vista.

Certamente, tra tutti, le bellezze storiche, architettoniche e archeologiche sono quelle che più di altre la rendono famosa nel mondo.

C'è però un grande punto interrogativo nella mente di chi decide si andare a vivere a Roma: mi costerà molto l'affitto?

Certo non è una città economica, per tutte le ragioni appena elencate. Ma non si tratta neanche della più cara.

Con una buona dose di pazienza e raccogliendo le informazioni giuste, si possono trovare ottime occasioni anche a prezzi contenuti.

In tal senso, per ottimizzare la qualità dell'offerta con la convenienza, bisogna in primo luogo tener conto della formula abitativa.

A seconda delle necessità di ognuno e delle zone di riferimento Roma offre soluzioni per tutti i gusti.

Appartamenti più piccoli e spazi più angusti nel centro storico, trilocali o persino villette nelle aree più residenziali e distanti dal centro.

Certo non sempre le due cose si conciliano e altrettanto spesso può capitare che le caratteristiche degli immobili non siano in linea con le proprie aspettative o le condizioni ottimali.

C'è una formula, però, che più di altre mette d'accordo l'ampiezza degli spazi con la sostenibilità della spesa: il bilocale.

Che si scelga di vivere in coppia, con un amico o un collega, il bilocale è la formula ideale che consente di condividere gli spazi e le spese nel rispetto della privacy di entrambi.

Per questa ragione risulta anche una delle tipologie di appartamento più richieste.

Premesso ciò, è chiaro che il valore dei canoni cari a seconda della zona in cui si sceglie di vivere.

Nonostante il periodo, i prezzi non sembrano molto variati rispetto al passato, ne in crescita e neanche in diminuzione.

Ci sono però zone di Roma più convenienti rispetto ad altre, soprattutto per quanto riguarda gli annunci relativi ai bilocali in affitto.

Tra questi spicca Bravetto, dove i bilocali possono costare sui 650 Euro al mese, molto meno rispetto alle zone di Poerio, dove invece i prezzi salgono anche a 950 Euro al mese, in media.

Bisogna tener presente infatti che le zone più care della città sono concentrate tra Piazza del Popolo, il Quirinale e Piazza Navona, in cui la media dei costi si attesta sui 26,1 Euro al mq.

Anche Monti, Trastevere, Testaccio e Prati presentano costi medi che superano i 20 Euro al mq.

Ben più economiche invece le aree di Ostiense, Marconi e Monte Mario, dove un appartamento costa sui 17-13 Euro al mq.

Per arrivare infine nelle aree più periferiche della città, come Castelverde e Tor Bella Monaca, dove i prezzi superano di poco gli 8 Euro al mq.

Una piazza ricca e variegata, dunque, quella degli affitti a Roma.

Per riuscire a destreggiarsi, ecco dunque che diventa necessario, soprattutto per chi ha poco tempo a disposizione e non conosce la città, avvalersi del supporto delle piattaforme online dedicate agli affitti.

Tra queste spicca per affidabilità, sicurezza e semplicità di utilizzo Zappyrent, dove sono presenti, tra l'altro, numerosi annunci relativi al bilocale in affitto a Roma.

Accedendo alla pagina di riferimento del sito, basta selezionare il budget e la formula abitativa per scoprire direttamente sulla mappa tutti gli annunci suddivisi per zona e costa.

In questo modo si potranno scoprire proposte spesso più convenienti rispetto alla media dei costi della città.

Nelle zone di Flaminio, Eur o i Parioli, aree comunque esclusive e piuttosto ambite in città, i prezzi oscillano tra 18 e i 20 Euro al mq.

A Cinecittà e Tuscolano , ben serviti dai mezzi di trasporto pubblico i canoni oscillano sui 12 Euro al mq.

Garbatella, infine, si candida come una delle aree migliori dove trovare un bilocale a prezzi molto bassi rispetto alla media cittadina, tra i 9-10 Euro al mq.

Selezionati gli annunci più interessanti, tutto ciò che c'è da fare è leggere in modo approfondito la descrizione e visionare la galleria immagini, per costruirsi un'idea molto chiara delle condizioni dell'immobile, anche senza visitarlo direttamente.