Realizzazione siti Internet: Google Trends rileva un particolare interesse in Calabria
Scienza & Tecnologia Calabria Catanzaro

Realizzazione siti Internet: Google Trends rileva un particolare interesse in Calabria

giovedì 20 maggio, 2021

Quello di realizzazione siti web è un servizio assai frequente in ambito informatico, un servizio richiesto principalmente da aziende ma che riguarda da vicino anche liberi professionisti e semplici privati, e in Calabria l’interesse verso questa attività sembra essere particolarmente vivo.

Realizzazione siti web: un servizio tutt’altro che obsoleto

Sebbene oggi Internet faccia sempre più spesso rima con “social network”, i siti Internet continuano ad essere un punto di riferimento imprescindibile, un canale di comunicazione unico nel suo genere che sa garantire una visibilità del tutto diversa da quella di social, video e contenuti di altro tipo.

Sottolineare questo aspetto è interessante anche perché, dal punto di vista tecnico, la realizzazione di un sito Internet è sicuramente un qualcosa di più impegnativo rispetto a quella che può essere, ad esempio, la creazione di una pagina ufficiale in social quali Facebook e Instagram.

Anche la realizzazione di un sito web, tuttavia, può oggi essere un procedimento semplice, che possiamo descrivere nei diversi step.

Realizzare un sito Internet: quali sono i passaggi necessari?

Il primo passo è quello di procurarsi l’hosting, ovvero lo spazio server che andrà ad ospitare il sito, e a questa operazione corrisponde, in genere, la scelta del dominio, quindi il nome del sito Internet che si desidera realizzare (per fare un esempio, il dominio di questo sito è “infooggi.it”).

Procurarsi un pacchetto hosting + dominio non è affatto un qualcosa di particolarmente oneroso; sicuramente si può scegliere tra diversi pacchetti, e il costo tende a salire se si ha la necessità di gestire volumi di traffico particolarmente cospicui, ma per un sito che non necessita di performance speciali, alcune decine di euro annue possono essere più che sufficienti.

Il passo successivo riguarda la creazione tecnica del sito, operazione che può essere affidata a un programmatore, o comunque a un professionista che possa vantare una simile “skill”.

Oggi, in realtà, c’è un’alternativa ancor più pratica, ovvero quella di procurarsi un hosting cosiddetto “gestito”.

Gli hosting gestiti prevedono che il CMS, ovvero la piattaforma di gestione dei contenuti, sia già installata, quindi il sito web può essere strutturato senza difficoltà pur non avendo competenze di programmazione; i servizi hosting di TopHost, ad esempio, prevedono quest’interessante opzione.

Ciò che realmente fa la differenza nella qualità di un sito web sono i suoi contenuti, i quali devono essere prodotti con cura, competenza, e anche con la dovuta continuità.

Google Trends: Calabria quarta regione italiana per interesse verso l’argomento

Come si stava accennando, in Calabria si sta rilevando un particolare interesse per i servizi di realizzazione siti Internet, e a rivelarlo è Google Trends.

Google Trends è un tool che il popolare motore di ricerca mette a disposizione in maniera gratuita, offrendo la possibilità di scoprire molteplici trends riguardanti le ricerche effettuate dagli utenti in Italia e nel mondo.

Per la chiave di ricerca “realizzazione siti”, appunto, la Calabria risulta al momento una delle regioni più attive a livello di ricerche in Google; nello specifico, la regione calabrese si colloca al quarto posto su scala nazionale, preceduta soltanto da Abruzzo, Lazio e Sicilia.

Il dato sulla base di cui Google elabora tali classifiche è il cosiddetto “interesse per regione”, valore numerico compreso da 0 a 100 che non è calcolato in termini assoluti, ma considerando anche il numero di utenti.

Ovviamente questa statistica non consente di conoscere quante persone abbiano in effetti acquistato un servizio di questo tipo, ma è comunque un chiaro indice del fatto che tutto ciò che riguarda la realizzazione di siti web è considerato assolutamente interessante, in Calabria ancor più che in altre zone d’Italia.

 

Autore