Dichiarazioni dell'ex premier Conte su aggressione deputato Davide Aiello del M5S
Cronaca Lazio Roma

Dichiarazioni dell'ex premier Conte su aggressione deputato Davide Aiello del M5S

lunedì 14 giugno, 2021

Davide Aiello, un deputato del Movimento 5 Stelle membro della Commissione Antimafia, ieri sera a Casteldaccia ha subito una dura aggressione personale, sfrontata e proterva, in piazza e davanti a vari testimoni.

L’aggressore ha inteso vendicarsi per la pubblica denuncia che Davide fece a suo tempo, nel corso di un suo intervento in Parlamento, di un sistema clientelare e di scambio messo in piedi a Casteldaccia in occasione delle scorse elezioni amministrative.

L’aggressore non solo è stato denunciato, ma ha ottenuto che adesso i riflettori sono più accesi che mai sulla denuncia fatta a suo tempo da Davide.

Sono già stato a Casteldaccia, alle porte di Palermo. Ricordo bene la bruttissima alluvione che provocò lo straripamento del fiume Milicia e che si portò via due intere famiglie. Era il 3 novembre 2018 e, da Presidente del Consiglio, mi recai subito sul posto per esprimere cordoglio ai parenti sopravvissuti e per verificare i danni.

Tornerò prossimamente a Casteldaccia per mostrare solidarietà a Davide nella stessa piazza e nello stesso bar in cui è stato aggredito. Io non dimentico.

Casteldaccia si aggiungerà agli altri luoghi (tra gli altri: il quartiere Borgo Vecchio di Palermo, dove i negozianti hanno denunciato il pizzo) che visiterò per dimostrare che noi resteremo sempre inflessibili e intransigenti nel difendere la legalità e nel contrastare tutti gli episodi di malaffare e i sistemi mafiosi.

Davide siamo tutti con te.

Autore