• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

In arrivo 2,5 milioni di euro per ripristino lungomare e rifacimento piazza Gaetano Ruffo

Calabria > Reggio Calabria

BOVALINO (RC), 24 FEB - La notizia tanto attesa ora è ufficiale! Sono stati determinati dal Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali del Ministero dell’Interno i Comuni a cui spetta il contributo previsto dall’art.1, commi 139 e seguenti, della legge 30 dicembre 2018, n. 145, da destinare ad investimenti relativi ad opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio.

A seguito delle valutazioni fatte, il Comune di Bovalino (Rc), grazie all’incessante attività amministrativa della squadra guidata dal Sindaco Vincenzo Maesano, ha ottenuto altri due importanti finanziamenti che si aggiungono agli altri precedentemente già concessi ed in gran parte utilizzati (circa 6,5 milioni di euro); finanziamenti che stanno cambiando radicalmente il volto strategico, urbano ed ambientale del paese. Si tratta di un finanziamento di 2 milioni di euro che serviranno per il ripristino del tratto di lungomare distrutto dalle mareggiate del mese di febbraio 2019 e di un altro di 500 mila euro per il restyling della storica ed importante piazza Gaetano Ruffo, salotto buono delle serate estive che si trova in pieno centro del paese. Per il raggiungimento dell’eccellente risultato è stata determinante la tempestività con cui l’Ente ha provveduto a formulare nei tempi richiesti (entro il 15/09/2020) la concessione dei finanziamenti. Per seguire i lavori di realizzazione di entrambe le opere è stata designata, in qualità di RUP (Responsabile Unica del Procedimento),  l’Arch. Rosa Sculli.

Scontata la felicità del primo cittadino per il brillante risultato conseguito, un risultato che gratifica quanti hanno lavorato in questi anni (il movimento politico-culturale “Agave” in primis) per ridare a Bovalino un volto nuovo e, soprattutto, una nuova dignità dopo i momenti bui seguiti allo scioglimento dell’Ente ed al successivo commissariamento.

“La forza del mare ci ha tolto la nostra passeggiata distruggendo la zona centrale del lungomare -ha postato sui social il Sindaco, Maesano- l'amministrazione comunale, finalmente,  ha ottenuto un finanziamento per l'importo di 2.000.000,00 euro per la sua ricostruzione! Avevamo detto che per ricostruirlo e ridarlo ai bovalinesi, alla nostra comunità, avremmo messo la stessa forza del mare…e così è stato! Bovalino può guardare al proprio presente e al futuro con grande entusiasmo. La buona politica di “AGAVE” non si ferma mai e soprattutto si dedica completamente alla propria comunità”.

Raggiunto telefonicamente, il Sindaco, ha aggiunto: “Nel momento in cui si è proposto tragicamente il problema ci siamo impegnati subito per trovare con urgenza delle soluzioni;  abbiamo prima percorso la strada della richiesta di danni alluvionali (richiesta diversa da questa e che è ancora in fase d’istruttoria) e poi, ancora, un’altra richiesta strutturale che mira sempre al contrasto dell’erosione marina ed il conseguente consolidamento del lungomare San Francesco di Paola. In proposito, giusto per rendere l’idea, mi preme ricordare che ci sono Comuni come Bova marina per esempio, che sono dieci anni che aspetta di ricevere un adeguato ristoro per mettere in sicurezza la propria via marina, noi l’abbiamo ottenuto in appenda due.  E’ chiaro, il fatto di aver ottenuto questo nuovo ed importante finanziamento ci rende fieri ed orgogliosi del lavoro fatto, soddisfazione che dimostra come “Agave” lavori solo ed esclusivamente nell’interesse della comunità mettendo in campo una politica fatta d’idee, programmazione  e tanta progettazione, tutti elementi che mirano esclusivamente al rilancio definitivo di Bovalino e della sua comunità. Ma non ci fermiamo qui, infatti siamo ancora in attesa di un’ultima ciliegina sulla torta rappresentata dalla concessione del finanziamento richiesto di circa 800 mila euro, per la ristrutturazione completa dello stadio “Lollò Cartisano”, una struttura sportiva può dare il via definitivo al rilancio di Bovalino”

Pasquale Rosaci