Tennistavolo Norbello: arrivano i giorni della verità o della permanenza
Sport Sardegna Oristano

Tennistavolo Norbello: arrivano i giorni della verità o della permanenza

venerdì 6 maggio, 2022
https://www.infooggi.it/elezioni-catanzaro-2022

NORBELLO, 6 MAGGIO 2022 - Ultime palpitanti emozioni prima di salutare la lunga stagione dei massimi campionati a squadre. In casa Norbello la preoccupazione è doverosamente altissima perché vantare i favori dei pronostici non è sufficiente per ottenere la tanto agognata salvezza. Ed è per questo che la dirigenza medita in silenzio, attendendo di vedere all’opera norbellissime e norbelloni in appuntamenti serrati, sicuramente godibili ma da lasciare gli stomaci in subbuglio.

Non resta che attendere i verdetti, magari con una doppia salvezza che lascerebbe tutti ampiamente soddisfatti.

Play out Serie A1 femminile – Girone A

Prima, seconda giornata

Sabato 7 maggio 2022

Ore 14:00-17:00

Sede di Gioco

Palatennistavolo “Aldo De Santis” - Via Ferri - Terni

A.S.D. Tennistavolo Norbello

TT Torino

 

 

A.S.D. Tennistavolo Norbello

CIATT Prato

 

 

CON IL SOLITO IMPEGNO DOVREBBERO CAVARSELA ALLA GRANDE

Dalle voci di corridoio trapela che l’organico a disposizione dovrebbe essere tale da poter contrastare al meglio le sfuriate “nemiche”. Non è neppure ufficiale che le avversarie del club guilcerino siano proprio Torino e Prato. Basterebbe che all’atto della presentazione le quattro società interessate alla promozione (oltre le due citate ci sono Muravera TT e Ausonia Enna, in teoria facenti parte del girone B assieme al Cortemaggiore), non compilino una lista che contenga i nomi delle migliori tre atlete della regular season: in tal caso il piano teorico verrebbe scombussolato. Facendo finta che il girone sia quello sopracitato, le norbellissime, all’esordio, incrocerebbero Miriam Carnovale (n. 10 d’Italia e 88,2% di rendimento), Anastasia De Costanzo (n. 63, 66,7%), Emma Sereno Regis (n. 75,66,7%).

Nell’incontro col CIATT i cuori del piccolo borgo sardo comincerebbero a battere fortissimo perché rivedrebbero all’opera, ma dall’altra parte della retina, l’indimenticabile Chiara Colantoni (n. 5) che si presenta con un inequivocabile 100%. Con lei Chiara Rensi (n. 24, 84,6%) e la romena Ioana Corburean (78,6%).

Alle norbellissime, per restare in A1, basterebbe piazzarsi tra le prime due posizioni.

 

Play out Serie A1 maschile – Girone unico

Prima, seconda, terza giornata

Sabato 7, domenica 8 maggio 2022

Ore 14:00-17:00-10:00

Sede di Gioco

Palatennistavolo “Aldo De Santis” - Via Ferri - Terni

A.S.D. Tennistavolo Norbello

TT. Reggio Emilia Ferval

 

 

A.S.D. Tennistavolo Norbello

Tennistavolo Sassari

 

 

A.S.D. Tennistavolo Norbello

Frandent Group Torino Universitaria

 

 

SCHIERAMENTO TOP SECRET, DIFFICILE FARE PREVISIONI

Tra le sfidanti c’è anche una formazione corregionale, il Tennistavolo Sassari, che dopo un’ascesa irresistibile, passando dalla zona retrocessione ai piani alti del girone B di A2 ha evitato di un soffio la promozione diretta nella élite del tennistavolo italiano. Quella contro i turritani sarà la sfida mediana, tra Reggio Emilia e Frandent Group Torino. Con i primi la regular season ha sancito una vittoria a testa: si ricorderà come la formazione padanica si sia fatta notare per essere composta esclusivamente da atleti italiani: Andrea Puppo, n.6 d’Italia e 46,2% di rendimento, Daniele Pinto (n. 10, 36,4%), Damiano Seretti (n. 18, 36%). Impossibile fare raffronti perché i giallo blu si sono schierati differentemente tra andata e ritorno e attualmente non è nota l’intelaiatura che farà capo nel punto di ritrovo ternano. La compagine sassarese ha cominciato ad ingranare la marcia dal momento in cui è stato reclutato lo spagnolo Adrian Morato Velasco che dopo16 gare ha fatto registrare il 68,8% di rendimento. Ma meglio di lui ha fatto il sardissimo Marco Poma (74,1%) che dopo l’arrivo dell’iberico ha giocato con molta più tranquillità. Ostico appare anche il nigeriano Ashimiyu Adebayo con all’attivo il 58,3%. Per quanto concerne il collettivo piemontese, si è piazzato al terzo posto del girone A della A2 alle spalle della neopromossa Genova Cervino e dell’Apuania Carrara, società già presente nella massima serie. Punti di forza il n. 54 d’Italia Andrea Corazza (85,7%), il n. 56 Giacomo Allegranza (68,8%) e una vecchia conoscenza dei tifosi norbellesi, il molisano Romualdo Manna, n. 25 e 60% di rendimento.

Per mantenere la categoria, occorre piazzarsi nelle prime due posizioni del raggruppamento.

Nella foto di Ireneusz Kanabrodzki Magda Sikorska e Giulia Cavalli 

Autore