Scuole Virtuose IC Don Milani-sala. Progetto Internazionale Multikulturalità. Leggi il dettaglio
Pubblica Istruzione Calabria Catanzaro

Scuole Virtuose IC Don Milani-sala. Progetto Internazionale Multikulturalità. Leggi il dettaglio

martedì 12 aprile, 2022

Scuole Virtuose IC Don Milani-sala. Progetto Internazionale Multikulturalità - Stage di formazione linguistico-culturale

Per l'anno scolastico 2021/2022 l''I.C. “Don Milani Sala” di Catanzaro ha aderito al “PROGETTO INTERNAZIONALE MULTIKULTURALITÀ AMCM” ed è stato nominato SCUOLA CAPOFILA DELLA PROVINCIA DI CATANZARO.

Il Progetto è organizzato dall'Associazione MultiCulturale Mondiale (AMCM) in collaborazione con Link School of Languages di Malta, riconosciuto dal MIUR ai fini della formazione e la School of English Helen Doron ed è rivolto ad alunni di tutti gli ordini di scuola.

Gli obiettivi portati avanti dal progetto sono:

promuovere la cittadinanza attiva;

sviluppare l'apprendimento multiculturale;

incrementare il livello di competenza linguistica (lingua inglese);

apprendere la lingua inglese in un contesto reale e autentico;

conoscere altre culture attraverso gli incontri con alunni stranieri

crescere nel rispetto dell'altro e della diversità.

Il progetto prevede tre fasi

formazione docenti e Dirigenti scolastici (settembre 2021)

stage linguistico culturale con alunni (aprile 2022)

disseminazione dei risultati e rendicontazione (maggio 2022).

Per quanto riguarda la prima fase, due docenti referenti dell’Istituto, il prof. Carmine Iannibelli e l’ins. Concetta Passafaro, insieme alla Dirigente Scolastica, prof.ssa Cinzia Emanuela De Luca, hanno partecipato, nel mese di settembre scorso ad un seminario di formazione al dialogo multiculturale,  presso    la Sala Congressi all’aperto dello splendido Giardino dei Gelsomini presso l’ Excelsior Palace Hotel di Taormina centro. Durante tale incontro, al quale hanno preso parte sociologi ed esperti a livello internazionale di multiculturalità, l’Istituto Don Milani Sala è stato nominato Scuola Capofila del progetto a livello provinciale.

In merito alla seconda fase, l’istituto ha coinvolto n.45 studenti delle classi quinte di scuola primaria e delle classi prime, seconde e terze della scuola secondaria di I grado in uno stage linguistico culturale, che si è svolto dal 4 al 8 aprile 2022 in Sicilia.

Gli alunni hanno preso parte ad attività laboratoriali in lingua inglese presso l’Istituto Helen Doron di Messina ed hanno svolto delle visite culturali accompagnati da una guida che ha descritto i siti visitati in lingua inglese.

Gli alunni hanno avuto modo di visitare C.so

Umberto, il Duomo, Piazza IX Aprile, il Teatro Greco, la Villa

Comunale e i giardini pubblici di Taormina, la Fontana del Nettuno, Teatro Vittorio Emanuele II, il teatro più

capiente di tutta la Sicilia, Santuario del Cristo Re e infine Piazza Duomo attrazione

principale della Città di Messina, Giardini Naxos, Savoca, denominato il borgo dei borghi e una delle ambientazioni de “il Padrino”, e i crateri silvestri del vulcano Etna.

Grande l’entusiasmo degli alunni che da due anni circa non prendevano parte ad uscite didattiche ed a viaggi di istruzione e molto soddisfatti i genitori, i docenti referenti e la dirigente scolastica per il successo dell’iniziativa.

“Sono felicissima di aver partecipato a questo stage e di questo ringrazio i docenti e la Dirigente scolastica, perché ci ha consentito di vedere tante cose belle e di imparare in lingua inglese. Le lezioni di inglese sono state bellissime perché le abbiamo fatte in una grande sala e tutto sembrava un gioco. La più bella lezione è stata quella che ci ha permesso di ripetere l’alfabeto con le parti del nostro corpo.”, afferma Miriam, alunna di classe quinta di scuola primaria.

“Dopo due anni di pandemia avevamo un po' tutti bisogno di una boccata d'aria e la scuola è riuscita a offrirci questa grande possibilità. Lo Stage a Taormina è stata un'esperienza molto divertente ma anche molto istruttiva, di certo tutti abbiamo imparato a essere più autonomi ma abbiamo anche scoperto cose nuove e ci siamo arricchiti di molte informazioni. Tutto il personale coinvolto è stato molto gentile e disponibile e spero che gli studenti che verranno dopo di me potranno fare anche loro un'esperienza bella quanto la mia”, afferma invece Iris che frequenta la classe terza della scuola secondaria di I grado.

Il progetto si concluderà nel mese di maggio, con un seminario in presenza a Taormina, al quale prenderanno parte esperti di multiculturalità e tutti i docenti e i DS delle scuole coinvolte per condividere, ognuno dal proprio punto di vista, l’esperienza appena conclusa e per progettarne altre ancora più belle e coinvolgenti per il prossimo anno scolastico.

Autore