Mei 2022: annunciati i vincitori della Targa Mei Musicletter 2022
Eventi Lombardia Milano

Mei 2022: annunciati i vincitori della Targa Mei Musicletter 2022

giovedì 4 agosto, 2022

I vincitori della 10ª edizione della TARGA MEI MUSICLETTER, il premio nazionale per il giornalismo musicale sul web ideato da Luca D’Ambrosio con la collaborazione del patron del MEI Giordano Sangiorgi, sono “Extra! Music Magazinecome Miglior Sito Collettivo e Una volta ho suonato il sassofono di Giuseppe Di Lorenzo come Miglior Blog Personale. Il Premio speciale - Targa Mei Musicletter, destinato quest'anno alla “Migliore iniziativa culturale contro la guerra”, va a Canzoni contro la guerra”.

 

«Sono trascorsi dieci anni dalla prima edizione della Targa Mei Musicletter, ovvero il premio nazionale per il giornalismo musicale sul web, ma l'auspicio è sempre lo stesso: tentare di scegliere le migliori realtà online che si occupano di critica e informazione musicale – spiega Luca D’Ambrosio – Un modo per cercare di offrire al grande pubblico della rete un'alternativa a ciò che ogni giorno viene proposto in maniera omologata dai grandi canali di comunicazione. Un premio, insomma, rivolto a siti collettivi e blog personali che, nonostante tutto, continuano a trattare con passione e professionalità di dischi e artisti che molto spesso non trovano spazio nei mass media. Sempre che oggigiorno parlare di critica musicale abbia ancora un senso».

 

«Oggi il giornalismo musicale, – dichiara Giordano Sangiorgi – per il ruolo di critica e stimolo che dovrebbe avere, deve trovarsi un nuovo spazio, in modo da tornare centrale nel dibattito culturale e musicale. Un premio del giornalismo musicale deve servire a segnalare chi ha mantenuto alta l’asticella della scrittura coniugandola con una facile accessibilità e un’attenzione alta, contrastando così con forza la riduzione della comunicazione sulla musica a mero marketing commerciale».

 

Ecco invece cosa dicono di sé i vincitori della Targa Mei Musicletter 2022.

 

Fabrizio Biffi racconta così Extra! Music Magazine (www.xtm.it), vincitore del premio per il Miglior sito collettivo

«“Extra! Music Magazine” è una rivista musicale on line nata nel 2002 grazie a un'idea mia, di Claudio Biffi, di Francesco Donadio, di Maurizio Corati, di Giuliano Salberini e di Francesco Giuliani. L’idea iniziale, e quella che si è sviluppata fino a oggi, è di esplorare e intercettare le evoluzioni e le tendenze della musica rock & pop italiana e internazionale attraverso un collettivo editoriale, che conta oggi quasi cento collaboratori in tutta Italia, che ogni giorno alimenta la rivista con articoli, recensioni, reportage fotografici, notizie e monografie. Con un archivio di oltre 40.000 articoli, “Extra! Music Magazine” oggi è un punto di riferimento per gli appassionati, i musicisti e gli addetti ai lavori del meraviglioso mondo della musica». 

 

Di seguito le parole di Giuseppe Di Lorenzo di “Una volta ho suonato il sassofono” (www.unavoltahosuonatoilsassofono.com) premiato come Miglior blog personale: «“Una volta ho suonato il sassofono” è un esperimento di critica rock. In dieci anni di attività, al suo interno sono mutati i linguaggi e i metodi di ricerca e comparazione: dall’amatorialismo al giornalismo, passando per i podcast fino ad approdare sulle piattaforme video. Il “Sassofono” non è un posto dove si vendono epifanie, è una fucina di domande, dubbi, incertezze. Come si scrive di musica? Cosa si può dire che la musica non esprima già da sé? Ma soprattutto: a chi serve oggi la critica rock?».

 

In merito a Canzoni contro la guerra (www.antiwarsongs.org), che si è aggiudicato il Premio speciale - “Migliore iniziativa culturale contro la guerra, Lorenzo Masetti afferma: «“Canzoni contro la guerra” è stato fondato nel 2003 subito dopo l'inizio della guerra in Iraq come raccolta di testi relativi a canti di tutto il mondo e di tutte le epoche a contenuto pacifista e antimilitarista. In questi quasi vent'anni, grazie a numerosi collaboratori, il sito ha raccolto testi, commenti, traduzioni e video di canzoni legate dal filo conduttore dell'opposizione alla guerra e a ogni forma di violenza e oppressione».

 

La premiazione della Targa Mei Musicletter 2022 si terrà l’1 ottobre, dalle ore 16.00, presso la Sala del Podestà del Comune di Faenza, nel corso del Forum del giornalismo musicale diretto da Enrico Deregibus.

Sul sito del MEI è disponibile il programma completo e aggiornato dell'intera manifestazione.

 

Albo d’oro «Targa Mei Musicletter»

2021

- Humans vs Robots (Miglior sito web)

- Onde Funky di Paola Gallo (Miglior blog personale)

- Bauli in Piazza – We Make Events Italia (Premio speciale “Migliore iniziativa sociale a sostegno della musica e dello spettacolo”)

 

2020

- Il Giornale della Musica (Miglior sito web)

- Going Underground di Monica Mazzoli (Miglior blog personale)

- Goodfellas (Premio speciale “Miglior distributore discografico”)

 

2019

- Deerwaves (Miglior sito web)

- Pensierosecondario di Stefano Solventi (Miglior blog personale)

- Noi siamo Afterhours di Giorgio Testi (Premio speciale “Miglior documentario musicale”)

 

2018

- Kalporz (Miglior sito web)

- Reverendo Lys di Franco Dimauro (Miglior blog personale)

- Umbria Jazz (Premio speciale “Miglior festival musicale italiano”)

 

2017

- Rockol (Miglior sito web)

- L’ultima Thule di Federico Guglielmi (Miglior blog personale)

- Big Time (Premio speciale “Miglior ufficio stampa”)

 

2016

- DLSO (Miglior sito web)

- Tony Face di Antonio Bacciocchi (Miglior blog personale)

- Rock and Roll Circus e Rock Bazar (Premio speciale “Miglior programma radiofonico” – ex aequo)

 

2015

- Sentireascoltare (Miglior sito web)

- Venerato Maestro Oppure di Eddy Cilìa e Withnail e io di Carlo Bordone (Miglior blog personale – ex aequo)

- Blow Up (Premio speciale “Miglior rivista cartacea”)

 

2014

- Distorsioni (Miglior sito web)

- L’ultima Thule di Federico Guglielmi (Miglior blog personale)

- Webnotte, Roxy Bar TV, Casa Bertallot, Ghiaccio Bollente e Rai Gulp Music (Premi speciali per l’informazione musicale sul web e in TV).

 

2013

- OndaRock (Miglior sito web)

- Venerato Maestro Oppure di Eddy Cilìa (Miglior blog personale)

- Nessun premio speciale

Autore