Le Comunità di Energia Rinnovabile: venerdì 24 giugno incontro al Comune di Marcellinara
Societa' Calabria Catanzaro

Le Comunità di Energia Rinnovabile: venerdì 24 giugno incontro al Comune di Marcellinara

giovedì 23 giugno, 2022
https://www.infooggi.it/elezioni-catanzaro-2022

Le Comunità di Energia Rinnovabile: venerdì 24 giugno incontro al Comune di Marcellinara Ore 18.30 - Sala Cultura "Giovanni Paolo II"

MARCELLINARA 22 GIU. -In tempi di caro energia e caro bollette, l'unica via d'uscita ad una situazione ormai critica rimane la realizzazione delle comunità energetiche e l'autoconsumo collettivo di energia rinnovabile.

Bisogna, per questo motivo, unire le forze, enti locali, pubbliche amministrazioni, cittadini, attività commerciali, piccole e medie imprese, con impianti condivisi per la produzione e l'autoconsumo di energia da fonti rinnovabili.

Per spiegare cosa sono le comunità di energia rinnovabile, venerdì 24 giugno, alle ore 18.30 presso la Sala Cultura "Giovanni Paolo II" del Comune di Marcellinara, si terrà un incontro pubblico, grazie alla collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Energetica e Gestionale (DIMEG) dell’Università della Calabria, con cui il Comune di Marcellinara ha stipulato apposito Protocollo d’intesa per il supporto al processo di transizione ecologica ed energetica e la nascita di Comunità di Energia Rinnovabile.

Dopo i saluti istituzionali del Sindaco del Comune di Marcellinara Vittorio Scerbo, interverranno il Prof. Daniele Menniti, Ordinario di Sistemi Elettrici per l'energia del DIMEG, che spiegherà l'importanza e il funzionamento delle Comunità di energia rinnovabile, e l'Ingegnere Luca Mendicino, Assegnista di ricerca del DIMEG, che proporrà un'analisi economica e finanziaria per la realizzazione di una Comunità di energia rinnovabile.

Si tratta un primo importante passaggio, che lancia un chiaro segnale per spingere verso un uso sempre più massiccio e sostenibile delle fonti rinnovabili al fine dell’abbandono dei combustibili fossili, con gli obbiettivi congiunti della neutralità climatica e dell’indipendenza energetica.  

Un processo che parte dal basso e che necessita del pieno coinvolgimento dei Comuni, di concerto con i cittadini, per una nuova sensibilizzazione ambientale e un migliore uso delle risorse disponibili, a partire, appunto, da quelle rinnovabili.

Autore