Guerra Ucraina Russia giorno 90, Zelensky: “Solo mio incontro con Putin può finire la guerra”
Estero Lazio Roma

Guerra Ucraina Russia giorno 90, Zelensky: “Solo mio incontro con Putin può finire la guerra”

martedì 24 maggio, 2022
https://www.infooggi.it/elezioni-catanzaro-2022

Guerra Ucraina Russia giorno 90, Zelensky: “Solo mio incontro con Putin può finire la guerra” Zelensky afferma che l'unico modo per raggiungere la pace è un incontro tra lui e Putin. Mosca però chiude. Il Cremlino sta invece "studiando" il piano di pace per l'Ucraina presentato dall'Italia all'Onu. Si dimette intanto Bondarev, consigliere della missione russa alle Nazioni Unite a Ginevra: "Non mi sono mai vergognato così tanto del mio Paese", dice. Putin sarebbe scampato a un attentato poco dopo l'inizio della guerra, secondo l'intelligence ucraina. I leader occidentali secondo i quali la Russia "deve essere sconfitta" non hanno studiato bene la Storia, afferma Lavrov. Riprende oggi in Russia il processo d'appello a Navalny.

Kiev: "Russi preparano nuova offensiva su Zaporizhzhia"

L'esercito russo si prepara a riprendere l'offensiva nell'area di Vasylivka a Zaporizhzhia in direzione Bakhmut. Lo scrive lo Stato Maggiore Generale delle Forze Armate ucraine nel rapporto della mattina, citato da Ukrainska Pravda. Le truppe della Federazione stanno rafforzando e raggruppando in tutta l'area le loro unità. Mentre non smette l'operazione offensiva nella zona operativa orientale, dove continua "un fuoco intenso" lungo l'intera linea e nelle profondità della difesa ucraina a Donetsk, Slobozhansky e Pivdennobuzhsky . Le maggiori ostilità sono nel distretto di Donetsk,vicino a Lysychansk e Severodonetsk.


Kiev, "russi preparano nuova offensiva su Zaporizhzhia"

L'esercito russo si prepara a riprendere l'offensiva nell'area di Vasylivka a Zaporizhzhia in direzione Bakhmut. Lo scrive lo Stato Maggiore Generale delle Forze Armate ucraine nel rapporto della mattina, citato da Ukrainska Pravda. Le truppe della Federazione stanno rafforzando e raggruppando in tutta l'area le loro unità. Mentre non smette l'operazione offensiva nella zona operativa orientale, dove continua 'un fuoco intenso' lungo l'intera linea e nelle profondità della difesa ucraina a Donetsk, Slobozhansky e Pivdennobuzhsky . Le maggiori ostilità sono nel distretto di Donetsk,vicino a Lysychansk e Severodonetsk.

Biden: "Guerra Ucraina accresce rischi simili Asia Pacifico"

L'attuale guerra in corso tra Russia e Ucraina accresce il bisogno di una regione Indo-Pacifica libera da conflitti interni. Lo ha detto il presidente americano Joe Biden, a Tokyo per presiedere la riunione Quad che oltre alle delegazioni di Giappone e Stati Uniti ospita anche i premier di India e Australia. Biden ha anche detto che l'accordo tra i paesi del Quad non e' una "moda passeggera" e l'intenzione e' quella che prosperi per anni. Gli fa eco il premier giapponese Fumio Kishida, secondo il quale "nessun Paese dovrebbe trovarsi nella stessa situazione dell'Ucraina in questa parte del mondo".

Mosca, "sminati 50 km di costa vicino a Mariupol"

Gli specialisti del ministero della Difesa russo hanno sminato circa 50 chilometri di costa sul mar d'Azov, nei pressi del porto di Mariupol. E' quanto sostengono le autorità di Mosca, a qualche giorno dalla caduta dell'acciaieria Azovstal dove era asserragliata l'ultima sacca di resistenza della città. 

007 Gran Bretagna, successi russi nel Donbass solo "localizzati"

La Russia ha aumentato l'intensità delle sue operazioni nel Donbass, ma ha ottenuto finora successi solo "localizzati" grazie alla resistenza ucraina e comunque se la linea del fronte del Donbass si dovesse spostare più a ovest, questo estenderà le linee di comunicazione russe e "probabilmente vedrà le sue forze affrontare ulteriori
difficoltà di rifornimento logistico". E' questa l'analisi della situazione sul campo in Ucraina, secondo l'intelligence britannica. 

Kiev, "Microsoft aiuterà documentare crimini Russia"

Microsoft aiuterà l'Ucraina a documentare i crimini di guerra della Russia, ha detto il ministro per la Trasformazione digitale ucraino Mykhailo Fedorov. Il rappresentante del governo di Kiev ha fatto l'annuncio dopo aver incontrato il presidente dell'azienda informatica Brad Smith a Davos. Secondo quanto riporta il Kyiv Independent, Microsoft aiuterà anche a ricostruire l'industria digitale ucraina.

La Russia avrebbe deciso di schierare i tank Terminator: cosa sappiamo

Secondo il ministero della Difesa britannico, i carri armati di ultima generazione più celebrati da Mosca sarebbero stati schierati nella battaglia di Severodonetsk: sono stati progettati proprio per i combattimenti urbani, che è lo scenario in corso nella città dell’Ucraina orientale. La loro particolarità è la corazza impenetrabile per molti razzi. Ma sono anche molto costosi: secondo alcuni esperti, impiegarli ora potrebbe rappresentare un colpo fatale alla già dissestata industria bellica russa.

Usa valutano l’invio di forze speciali all’ambasciata di Kiev: chi sono

Il portavoce del dipartimento della Difesa, John Kirby, ha confermato al "Washington Post" quanto anticipato dal "Wall Street Journal": il Pentagono e il dipartimento di Stato potrebbero decidere di mandare le Special operation forces a protezione della sede diplomatica. Un’ipotesi che non è ancora però stata sottoposta al presidente Biden e che significherebbe l’ingresso di truppe americane in territorio ucraino, uno scenario finora escluso dal numero uno della Casa Bianca.

Guerra in Ucraina, ecco come sta cambiando la propaganda russa: l'analisi

Secondo Peter Pomerantsev, analista della Johns Hopkins University di origini ucraine esperto di propaganda e disinformazione, la strategia del Cremlino è quella di “spaccare l’alleanza” che sostiene le sanzioni, mentre l’Occidente non ha messo a punto un messaggio per sostenerle: "I governi hanno fallito completamente nel creare una infrastruttura comunicativa”. In Russia il tema dell'Ucraina nazista non ha preso piede, spiega l’esperto, mentre invece "funziona molto bene" il tema dell'umiliazione subita da Mosca.

Russia, verso taglio delle vendite di valuta estera al 50%

Il ministero delle Finanze e la Banca Centrale di Russia avrebbero messo a punto una proposta per ridurre le vendite obbligatorie di valuta estera da parte delle aziende esportatrici dall'80 al 50% dei propri ricavi. Lo riporta la Tass citando non meglio precisate fonti ministeriali.

 

Kiev, "russi stanno facendo terra bruciata a Severodonetsk"

A Severodonetsk, nella regione di Lugansk del Donbass (est), i russi stanno facendo "terra bruciata, distruggendo deliberatamente la città". Lo denuncia il governatore regionale Sergei Gaidai affermando che Mosca sta riposizionando lì le forze che si sono ritirate dalla regione di Kharkiv, altre coinvolte nell'assedio di Mariupol, le milizie separatiste filorusse e persino le truppe appena mobilitate dalla Siberia per concentrarsi nell'est dell'Ucraina. Gaidai ha avvertito che le forze russe hanno distrutto tutti i ponti, tranne uno, attraverso il fiume Siversky Donets e che Severedonetsk e' quasi tagliata fuori.

 

Lavrov: "Chi auspica sconfitta Russia non conosce la Storia"

I leader occidentali secondo i quali la Russia "deve essere sconfitta" non hanno studiato bene la Storia. Lo ha detto il ministro degli Esteri di Mosca, Serghei Lavrov, citato dall'agenzia Tass. "Dicono - ha affermato Lavrov - che la Russia deve essere sconfitta, che devono sconfiggere la Russia, fare in modo che la Russia perda sul terreno. (...) Devono essere andati male a scuola. Hanno tratto conclusioni errate dalla comprensione del passato e della Russia".



Usa valutano invio di forze speciali a Kiev per difendere l'ambasciata

Secondo quanto riferito da diversi quotidiani americani, la proposta di Pentagono e Dipartimento di Stato non è ancora stata presentata al presidente Joe Biden.

Ucraina, mistero sulla sorte dei combattenti di Azovstal dopo evacuazione dell’acciaieria

Dopo l’ordine di Zelensky, circa 2.500 persone si sono consegnate alle forze russe ma non si sa che fine abbiano fatto e dove siano detenute. Nei filmati diffusi da Mosca non si vedono mai né il comandante del battaglione Azov Denis Prokopenko né il comandante della 36a brigata speciale della Marina ucraina Serhiy Volynskyy. Non è chiaro se il presidente ucraino abbia concordato un possibile scambio di prigionieri, scenario per ora negato - dopo una prima apertura - dal negoziatore russo Leonid Slutsky.

 

Zelensky: "Paesi premano su Mosca per scambio prigionieri"

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha chiesto ai Paesi stranieri, a partire da quelli che sostengono Kiev, di fare pressioni sulla Russia perché accetti uno scambio di prigionieri che porti tra l'altro alla liberazione dei combattenti che si sono arresi dopo essere rimasti a lungo trincerati nell'acciaieria Azovstal di Mariupol. "Questa è una decisione politica che dipende dal sostegno di molti stati", ha sottolineato Zelensky, citato dall'agenzia Ukrinform, aggiungendo che Kiev ha già coinvolto l'Onu e la Svizzera, ma il processo è "molto complicato".

 

Guerra in Ucraina, export grano bloccato: le conseguenze globali della crisi alimentare

Volodymyr Zelensky ha detto che nel Paese “ci sono 22 milioni di tonnellate" di frumento "bloccati”, soprattutto nel porto di Odessa. Cina e Unione Europea si stanno muovendo per attenuare l’impatto della crisi, ma ci sono Paesi che sono già in difficoltà. (Tg24.sky) (Immagine di repertorio)

In aggiornamento

Autore