Chi può guidare una macchina con noleggio a lungo termine
Societa' Lombardia Milano

Chi può guidare una macchina con noleggio a lungo termine

mercoledì 25 maggio, 2022
https://www.infooggi.it/elezioni-catanzaro-2022

Uno dei dubbi di chi vuol guidare una macchina con noleggio a lungo termine è chiedersi chi contrattualmente può farlo. Vedremo di seguito, cosa prevedono i contratti delle società automobilistiche e come accertarsi di essere in regola con la legge.

I contratti NLT, sono dei documenti che vengono regolamentati dalle società di noleggio auto. Dunque è necessario leggere le condizioni contrattuali e leggere i punti in cui viene nominato il conducente principale, e se egli può far guidare il veicolo.

Guidare un’auto con noleggio a lungo termine per privati: come funziona

Nel momento in cui si sottoscrive un contratto di noleggio a lungo termine per privati, l’azienda che noleggia il veicolo nel contratto, farà presente chi sarà responsabile del mezzo messo a disposizione. Solitamente, ecco quali sono i requisiti:

Patente di guida valida: il conducente dovrà esser in possesso della patente B o di un documento simile in base alla categoria che guida.

Conducente presente nel contratto: l’unico conducente che potrà guidare il veicolo preso in locazione, è soltanto colui con cui la società ha stipulato il contratto.

Nel caso in cui il conducente fosse diverso da quello presente nel contratto, la responsabilità in base a ciò che può succedere, è unicamente del soggetto assicurato.

Guidare un’auto con noleggio a lungo termine per aziende: come funziona

Come si sa, anche le aziende possono locare una flotta di veicoli a lungo termine. In questo caso chiaramente, le norme contrattuali sono completamente differenti rispetto a quelle presenti in un contratto per privato.

Il veicolo infatti, può esser guidato dal titolare, dai suoi collaboratori, dagli amministratori ed anche dai dipendenti, pur non possedendo alcuna delega formale.

Anche in questo caso, ad esser responsabile è l’assicurato presente e che ha stipulato il contratto con la società di autonoleggio. Così come per i privati, se il conducente non dovesse esser presente tra le figure sopra citate (dipendenti, collaboratori etc.), l’impresa sarà responsabile di ogni atto o frode commessa dal conducente.

Far guidare un’auto con noleggio a lungo termine ad altri conducenti: come fare la delega

È possibile tuttavia, far guidare l’auto a noleggio a lungo termine ad un soggetto che non sia iscritto nel contratto con la società. Per farlo è sufficiente scaricare e compilare il modulo di delega, da conservare sempre all’interno del veicolo per eventuali controlli.

Così facendo, è lecito far guidare un conducente diverso rispetto a quello principale presente nel contratto stipulato con la società. È bene chiarire, che tali condizioni valgono anche nel caso in cui si volesse guidare all’estero.

Dunque, per riassumere e fare un esempio pratico: qualora l’auto con contratto NLT viaggiasse anche fuori la propria nazione, varrebbero le stesse regole presenti nel nostro territorio. Il nominativo del conducente dovrà essere lo stesso presente nel contratto – indipendentemente che sia un’azienda o privato – così come prevederebbe la Legge italiana.

Chi può guidare un’auto con noleggio a lungo termine? Osserviamo i limiti d’età

Riguardo a chi può guidare un’auto con noleggio a lungo termine, indipendentemente dal nominativo del conducente presente nel contratto, ci sarebbe da tener d’occhio l’eventuale limite d’età. Secondo la Legge italiana in realtà, chiunque – purché maggiorenne e con patente valida – potrebbe locare un veicolo a quattro o a due ruote.

Dunque l’eventuale restrizione dell’età resta a discrezione della società di autonoleggio. L’unica regola standard è fissata a 70 anni, nonché l’età massima entro il quale il conducente dovrà terminare l’accordo di locazione.

Inoltre, così come previsto dalla legge italiana, anche se diverse società d’autonoleggio permettono ai neopatentati di guidare e sottoscrivere il contratto di noleggio a lungo termine, allo stesso tempo richiedono un requisito indispensabile: dimostrare il possesso della patente di guida da almeno 12 mesi rispetto alla richiesta del contratto NLT.

Visto che sull’età tutto dipende dalla policy delle società di autonoleggio, suggeriamo di leggere minuziosamente il contratto e accertarsi delle condizioni sottoposte dall’azienda stessa. In altri paesi europei ad esempio, è possibile sottoscrivere un contratto pur essendo anziani, a patto che si aggiunga un costo extra.

Contratto di noleggio a lungo termine e auto fuori limite per neopatentati: cosa succede?

Avendo chiarito chi può guidare una macchina con noleggio a lungo termine in base all’età e al conducente, è di assoluta importanza chiarire che in base alla cilindrata dell’automobile vi sono dei limiti imposti dalla Legge italiana.

Almeno nel primo anno di patente i neopatentati – per Legge – non gli è concesso di guidare mezzi il cui rapporto peso/potenza è oltre a 55 kW per tonnellata e con un ulteriore limite di kW pari a 70 (95 CV) per le auto di categoria M1.

Un altro aspetto da tenere in considerazione fa riferimento all’età dei figli neopatentati. Come abbiamo comunicato all’inizio, tale fattore potrebbe dipendere molto dalla compagnia.

Ad esempio, molte società di auto noleggio applicano delle addizionali per la fascia d’età che è compresa tra i 21 anni ed i 25 anni.

Un ultimo accorgimento: qualora il veicolo a noleggio venisse utilizzato anche da un ragazzo appena patentato (dunque neopatentato), è sempre consigliato sottoscrivere un contratto con una copertura assicurativa che sia completa (Kasko) pur avendo delle franchigie basse.

Autore