Vibonese-Catanzaro 0-3. Derby dell'amicizia mai in discussione. Ecco il commento post-partita del tecnico (Highlights-video)
Calcio Serie C - Serie D Calcio a 5 Calabria Vibo Valentia

Vibonese-Catanzaro 0-3. Derby dell'amicizia mai in discussione. Ecco il commento post-partita del tecnico (Highlights-video)

domenica 24 aprile, 2022
https://www.infooggi.it/elezioni-catanzaro-2022

VIBO VALENTIA, 24 APR. - Tre reti senza subirne significano vittoria e secondo posto per il Catanzaro al termine del derby dell’amicizia contro la già retrocessa Vibonese. Grande felicità per il pubblico di fede giallorosso che ha invaso pacificamente il “Razza” in 1500 unità e ha lungamente festeggiato la squadra del presidente Floriano Noto pronta ad iniziare la delicata fase dei play off da seconda in classifica, posizione che bissa quella della passata stagione.

Subito in avanti i giallorossi che al 2’, sulla punizione di Sounas impensieriscono Mengoni, senza sorprenderlo però, col tocco di Iemmello. Dopo questa fiammata iniziale c’è più Vibonese.  Al 7’ discesa di Spina sulla destra che arriva al diagonale terminato sul fondo ed al 12’ la conclusione dalla distanza di Curiale impegna Branduani. Al 18’, poi, Basso arriva alla conclusione dalla distanza ma la mira non è precisa. Il Catanzaro torna a farsi vivo al 24’ allorquando Vazquez scivola calciando alto da buona posizione sul cross dalla destra ad opera di Bayeye. Qualche minuto dopo si vede Iemmello con un colpo di testa che termina alto. Ancora Iemmello, al minuto numero 32, arriva alla conclusione in area che impegna Mengoni pronto alla respinta in corner. La rete che spariglia le carte alla Vibonese arriva al 37’ ad opera di Sounas che riceve palla da Bayeye agganciando col destro, si gira e col mancino trova l’angolo più lontano, alla sinistra di Mengoni. La rete manda in visibilio la tifoseria giallorossa e, di fatto chiude qui il primo tempo.

Nella ripresa mister Vivarini avvicenda immediatamente il diffidato Vazquez per Cianci, mentre Rolando rileva Bjarkason. Al 4’ si fa notare Cianci sul cross dal fondo di Bayeye, ma pur anticipando l’avversario non riesce ad indirizzare verso la porta ospite. Poco dopo il quarto d’ora si vede la Vibonese con un sinistro di Panati che costringe Branduani a distendersi alla sua destra. Cianci, pronto alla battuta, non è altrettanto preciso al 22’ su assist dal fondo di Bombagi che, qualche istante dopo, mette in frigo il risultato con una conclusione dalla distanza che trova l’incrocio dei pali e fissa il risultato definitivo. Nella fase discendente della gara si registrano un colpo di testa di Bayeye (28’), la Vibonese che cerca di tenere palla senza però portare pericoli alla porta giallorossa e la terza rete, ancora una volta magnifica, di Bombagi (autore di una doppietta) che salta avversari come birilli in area e piazza un destro morbido e preciso. Dopo tre minuti di recupero è festa per il Catanzaro ed i suoi tifosi, mentre la Vibonese si congeda dal calcio professionistico.

Carlo Talarico


Il tabellino:

VIBONESE-CATANZARO 0-3

MARCATORI: 37’ pt Sounas (C), 24’ st Bombagi (C), 42’ st Bombagi (C) .

VIBONESE (3-5-2): Mengoni; Polidori (40’ st Spanò), Risaliti, Suagher; Corsi, Gelonese (40’ st Blaze), Basso, Bellini (20’ st Zappa), Panati; Spina (32‘ st Alvaro), Curiale (40’ st Punturiero). A disposizione: Curtosi, Mahrous, La Ragione, Cattaneo, Golfo. Allenatore: Nevio Orlandi.

CATANZARO (3-4-1-2): Branduani; De Santis, Fazio, Gatti; Bayeye, Welbeck, Cinelli (44’ st Maldonado), Bjarkson (1’ st Rolando); Sounas (20’ st Bombagi); Iemmello (34’ st Carlini), Vazquez (1’ st Cianci). A disposizione: Nocchi, Romagnoli, Pipicella, Tentardini, Verna, Vandeputte. Allenatore: Vincenzo Vivarini.

ARBITRO: Mattia Pascarella di Nocera Inferiore (SA).

Assistenti arbitrali: Riccardo Pintaudi di Pesaro e Lorenzo Giuggioli di Grosseto.

Quarto ufficiale: Valerio Vogliacco di Bari.

ESPULSO: nessuno.

AMMONITO: Suagher (V).

NOTE: Spettatori 1800 circa di cui 1500 ospiti per un incasso di euro 17.150. Angoli: 7-3 per il Catanzaro. Recupero: pt 0’, st 3’.


Il video commento post-partita del tecnico Vivarini Vibonese-Catanzaro 0-3

Vibonese - Catanzaro 0-3 Highlights 38° Giornata Serie C 



Tutto sui playoff e playout di Serie C della stagione 2021/22: dal regolamento, alle date in cui si disputeranno le gare.

Anche in questa stagione, come già accaduto nel corso degli ultimi anni, il campionato di Serie C è suddiviso in due parti: una regular season nella quale si affrontano sessanta squadre suddivise in tre gironi da venti compagini ciascuno, alla quale seguiranno poi playoff e playout che sanciranno gli ultimi verdetti.

Saranno i playoff a sancire quale sarà la quarta squadra che salirà in Serie B. Le altre tre (ovvero il Bari, il Modena e il Südtirol si sono guadagnate la promozione diretta dopo essersi classificate al primo posto nei rispettivi gironi.

Attraverso i playout invece, si completerà, come di consueto, il quadro delle compagini retrocesse in Serie D. Dovranno essere otto in tutto, e non più nove, vista l'esclusione del Catania dal Girone C. Altre due sono le ultime classificate dei Gironi A e B, più sei regolate dai Playout.


REGOLAMENTO PLAYOFF SERIE C 2021/22

Parteciperanno ai playoff 28 squadre. Di queste 21, ovvero sette per ogni girone, partono dai playoff girone, mentre le restanti sette vengono ammesse direttamente ai playoff nazionali.

L’intera fase dei playoff sarà dunque suddivisa in tre fasi:

playoff del girone

playoff nazionale

final four

QUALI SQUADRE PARTECIPANO AI PLAYOFF?

GIRONE A: Feralpisalò, Renate, Lecco, Pro Vercelli, Triestina, Juventus U23, Piacenza, Pergolettese, Pro Patria

GIRONE B: Reggiana, Cesena, Entella, Pescara, Ancona, Gubbio, Lucchese, Olbia, Carrarese

GIRONE C: Catanzaro, Palermo, Avellino, Virtus Francavilla, Monopoli, Monterosi Tuscia più altre tre squadre da determinare

DATE PLAYOFF E PLAYOUT SERIE C 2021/2022

I playoff di Serie C inizieranno domenica 1 maggio 2022 e si concluderanno domenica 12 giugno 2022: nel mese di giugno si disputeranno solamente le gare valide per la final four, ovvero semifinali e finale.

Tra sabato 7 maggio 2022 e sabato 14 maggio 2022 verranno invece disputate le gare dei playout.

PLAYOFF GIRONI SERIE C 2021/22

Al primo turno dei playoff dei gironi di Serie C 2021/2021 partecipano le due peggiori quarte dei tre gironi e tutte le squadre che si sono classificate tra il quinto ed il decimo posto di ciascun girone, più l’undicesima del girone in cui è presente la compagine che ha vinto la Coppa Italia di Serie C.

Le squadre si affrontano, in gara unica:

a) la squadra quinta classificata affronterà la squadra decima classificata del medesimo girone;

b) la squadra sesta classificata affronterà la squadra nona classificata del medesimo girone;

c) la squadra settima classificata affronterà la squadra ottava classificata del medesimo girone;

Le squadre vincenti avranno accesso al secondo turno dei gironi: entrano in tale fase anche le due peggiori quarte e la quinta classifica nel girone in cui non è presente la migliore quarta dei gironi. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, avrà accesso al secondo turno Play Off del girone la squadra meglio classificata al termine della regular season.

Le date delle gare:

1° Turno - Gara unica Domenica 1 maggio 2022

2° Turno - Gara unica Mercoledì 4 maggio 2022

Le partite del primo turno:

Girone A - Lecco-Pro Patria, Pro Vercelli-Pergolettese, Juventus U23-Piacenza

Girone B - Pescara-Carrarese, Ancona-Olbia, Gubbio-Lucchese

Girone C - Monopoli-Picerno, Virtus Francavilla-Monterosi Tuscia, Foggia-Turris

Le partite del secondo turno:

Girone A - Triestina-da determinare

Girone B - Entella-da determinare

Girone C - Avellino-da determinare

PRIMO TURNO PLAYOFF NAZIONALI SERIE C 2021/2022

A causa dell'esclusione del Catania, e della diversa composizione numerica dei gironi, per determinare la squadra "meglio classificata" e il relativo miglior piazzamento per le squadre del Girone C si utilizzerà un coefficiente moltiplicatore pari a 1,05555556 "ottenuto dal rapporto tra il numero totale delle gare di regular season giocate nei gironi A e B (38) e il numero totale di quelle giocate nel girone C (36)", come recita la nota ufficiale.

Al primo turno del playoff Nazionale partecipano dieci squadre: le sei provenienti dai playoff dei gironi, le tre terze classificate nella stagione regolare e infine la migliore quarta classifica della regular season.

Gli accoppiamenti vengono definiti dal sorteggio tra le teste di serie (che hanno il diritto di giocare in casa il ritorno della doppia sfida), ovvero le tre squadre classificatesi terze nei gironi, la squadra vincitrice della Coppa Italia di Serie C (o la subentrata) e la meglio classificata in regular season tra le sei vincitrici dei playoff di girone.

Le teste di serie passano il turno in caso di parità complessiva dopo 180 minuti.

Le date delle gare:

1° Turno - Gara di andata Domenica 8 maggio 2022

1° Turno - Gara di ritorno Giovedì 12 maggio 2022

Primo turno playoff nazionali, le qualificate:

Renate, Cesena, FeralpiSalò, Palermo più altre squadre da determinare

SECONDO TURNO PLAYOFF NAZIONALI SERIE C 2021/2022

A questa fase partecipano le cinque squadre provenienti dal primo turno dei playoff, più le tre seconde classificate dei gironi nella regular season.

Le teste di serie saranno quattro: le tre seconde classificate dei gironi nella regular season, più la miglior classificata tra le vincitrici del Primo turno playoff nazionale.

Le teste di serie disputeranno le gare di ritorno in casa. In caso di parità dopo le sfide di ritorno, accedono alla final four le squadre con la miglior differenza reti nel doppio confronto. In caso di ulteriore parità, avanza la squadra testa di serie.

Le date delle gare:

2° Turno - Gara di andata Martedì 17 maggio 2022

2° Turno - Gara di ritorno Sabato 21 maggio 2022

Le qualificate

Girone A - Padova, più altre da determinare

Girone B - Reggiana, più altre da determinare

Girone C - Catanzaro, più altre da determinare

FINAL FOUR PLAYOFF SERIE C 2021/2022

Le quattro squadre vincenti dei confronti del secondo turno playoff nazionale prendono parte alla final four. Il tabellone prevede gare gare di andata e ritorno per le due semifinali e dunque la finale, sempre doppia per definire l'ultima promossa in Serie B.

In caso di parità dopo i 180' non viene considerato il miglior piazzamento in campionato, ma vengono disputati supplementari ed eventualmente rigori.

In caso di parità dopo le gare di andata e ritorno della finale, si terrà conto della differenza reti. In caso di ulteriore parità su procederà con i tempi supplementari ed eventualmente i calci di rigore.

La squadra vincente si guadagnerà la promozione alla Serie B 2022/2023.

Le date delle gare:

Semifinali - Gara di andata Mercoledì 25 maggio 2022

Semifinali - Gara di ritorno Domenica 29 maggio 2022

Finale - Gara di andata Domenica 5 giugno 2022

Finale - Gara di ritorno Domenica 12 giugno 2022

PLAYOUT SERIE C 2021/2022

Anche i Playout differiscono tra i gironi, vista l'esclusione del Catania: nei gironi A e B si affronteranno le formazioni dal quintulimo al penultimo posto. Quindi diciannovesima contro sedicesima e diciottesima contro diciassettesima.

Nel girone C, invece, le formazioni che si scontreranno saranno quelle dal quartultimo all'ultimo posto, eccezion fatta naturalmente per il Catania (in fondo alla classifica ed escluso): in questo caso la quartultima sfiderà l'ultima e la terzultima la penultima.

In caso di parità di punteggio dopo i 180’, la vincente viene determinata in base alla differenza reti; in caso di ulteriore parità viene considerata vincente la squadra in migliore posizione di classifica al termine della regular season. Le due squadre perdenti di ciascun girone retrocederanno nella Serie D 2022-2023.

I playout non vengono disputati se il distacco in classifica è superiore agli 8 punti tra penultima e terzultima o tra terzultima e quartultima, nei gironi A e B, e tra ultima e penultima o penultima e terzultima nel caso del girone C.

Giocheranno i playout:

Girone A - Trento, Pro Sesto, Seregno, Giana Erminio (Legnago direttamente retrocesso in Serie D)

Girone B - Pistoiese, Viterbese, Fermana, Imolese (Grosseto direttamente retrocesso in Serie D):

Girone C - Paganese,Fidelis Andria (Catania retrocesso)

Le date delle gare:

Gara di andata - Sabato 7 maggio 2022

Gara di ritorno - Sabato 14 maggio 2022

Le partite:

Girone A - Giana Erminio-Trento, Pro Sesto-Seregno

Girone B - Viterbese-Imolese, Pistoiese-Fermana

Girone C - Paganese-Fidelis Andria


Autore