Bovalino-Elezioni: presentate le tre liste, parte la campagna elettorale
Politica Calabria Reggio Calabria

Bovalino-Elezioni: presentate le tre liste, parte la campagna elettorale

domenica 15 maggio, 2022
https://www.infooggi.it/elezioni-catanzaro-2022

BOVALINO (RC), 15 MAG - Ora è ufficiale! Saranno 3 le liste che a Bovalino si contenderanno la leadership per il governo del paese. Sono: “AGAVE”, facente capo al Sindaco uscente Vincenzo Maesano; “SiAMO BOVALINO”, movimento civico che ha espresso, dopo non poche traversie interne, la candidatura di Giovanni Massimo Rimini a candidato a Sindaco; e l’ultima, in ordine temporale di presentazione, “BOVALINO AL CENTRO”, con candidato a Sindaco la Dottoressa Commercialista Daniela Pisciuneri,  appoggiata da un autorevole gruppo di esponenti politici di lungo corso ed ex amministratori locali. Nel frattempo, nel pomeriggio di ieri (ore 15) c’è stato  il sorteggio a Locri che ha assegnato, ad ognuno di essi, il numero identificativo di lista, rispettivamente: “AGAVE” n. 1; “SiAMO BOVALINOn. 2 e “BOVALINO AL CENTRO” n. 3, rigorosamente nello stesso ordine di deposito presso gli uffici elettorali del Comune di Bovalino.

Ad infiammare un po l’avvio della campagna elettorale, che da più parti si chiede che venga svolta con toni bassi ed assolutamente incentrata sui rispettivi programmi elettorali, ci hanno pensato alcuni media locali che hanno evocato, a sproposito secondo noi, la figura del  “tappabuchi”, un termine inappropriato (secondo noi) se rivolto ad un giovane o ad un professionista che si avvicina per la prima volta al tavolo della politica, come se ciò non fosse un pregio da coltivare ed incentivare, ma bensì una colpa da scontare. Non la pensiamo cosi!

La lista n. 1 contrassegnata dal nome “Agave”, con candidato alla carica di Sindaco l’Avv. Vincenzo Maesano, può mettere in campo una squadra di peso, giovane e fortemente coesa, una squadra dove lo zoccolo duro è rappresentato oltre che dal Sindaco uscente, anche dai 4 Assessori in carica: Cinzia Cataldo (Lavori Pubblici e Vice Sindaco), Maddalena Dattilo (Bilancio e Patrimonio Comunale), Filippo Musitano (Politiche sociali e giovanili) e Pasquale Blefari (Cultura e Patrimonio storico-culturale). A questi si sono aggiunti, per motivi vari, i nuovi e freschi volti di: Elisa Ferrò (Ingegnere), Roberto Trimboli (Avvocato), Maria De Domenico (Insegnante), Antonella Marzano (Segretaria studio medico) e Bruno Federico (Ingegnere biomedico). Tra i vecchi volti, invece,  è quello di Laura Sgambellone (Presidente del Consiglio uscente) quello che ha suscitato maggior sorpresa per la sua assenza dalla competizione. Il jolly che il sindaco uscente può giocare, invece, è senz’altro quello rappresentato da una serie consistente di opere pubbliche realizzate (o che lo saranno a breve), un percorso significativo e positivo che ha, tra le altre cose, registrato anche momenti di dèfaillance come per esempio il mancato finanziamento dello stadio “Lollò Cartisano” o l’ultimo, in ordine di tempo, relativo alla ristrutturazione completa della scuola elementare del centro (3 milioni di euro), finanziamento non perso (come erroneamente riportato, secondo noi)) perché in effetti si tratterebbe di un finanziamento non ancora assegnato e quindi impossibile perderlo.

La lista n. 2, “SiAMO BOVALINO”, con candidato a Sindaco l’imprenditore Giovanni Massimo Rimini (ex amministratore locale, è stato Vice Sindaco nella Giunta Ammendolea). Il movimento civico si è costituito anche e soprattutto in proiezione elettorale nello scorso mese di marzo ed ha avuto, sin dall’inizio, un percorso di crescita caratterizzato da ferme e legittime prese di posizione operate nel bene esclusivo del movimento stesso; è stato cosi nell’indirizzo sociale e politico da portare avanti ed è stato così anche nella scelta del candidato alla carica di Sindaco. Ricordiamo che in un primo momento era stato indicato il Dottor Mario Ientile, persona molto nota e stimata in paese, come candidato alla carica di Sindaco, scelta subito condivisa dall’assemblea e mantenuta ferma per diverso tempo, almeno fino a quando è stato lo stesso Ientile a svincolarsi dall’impegno per motivi soprattutto di natura familiare, pur manifestando pubblicamente di condividerne il progetto. Decaduta la candidatura di Ientile si è subito fatta strada in seno all’assemblea la via che ha portato all’impegno di Giovanni Massimo Rimini, persona stimatissima nel paese e che è riuscita ad ottenere subito ampi consensi. Per quanto riguarda la mancata alleanza con gli esponenti del gruppo dei cosiddetti “centristi”, c’è da evidenziare che lo stop è stato causato non tanto dalla diversità sostanziale sui temi oggetto delle discussioni o dai nomi dei candidati a sindaco, quanto dalla necessità -per i centristi- di avere una maggiore rappresentatività all’interno del movimento stesso, cosa che non è stata realmente possibile in quanto “SiAMO BOVALINO” si trovava già in uno stadio avanzato dei lavori e non ha ritenuto giusto ridimensionarsi per fare posto ad altri. Nonostante ciò, la scelta di Rimini, ha avuto il merito di creare unione e partecipazione in buona parte del mondo civile, professionale ed associativo del paese, creando di fatto un saldo collante all’interno del gruppo che adesso spera vivamente di ottenere quel risultato tanto atteso da tutti i componenti.  

La lista n. 3, “BOVALINO AL CENTRO”, ultima ad essere presentata con candidato a Sindaco il Dottore Commercialista Daniela Pisciuneri (candidata nel 2017 con la lista di “Impegno e Partecipazione” e parente dell’ex sindaco Francesco Zappavigna), ha dovuto fare letteralmente i salti mortali per giungere in tempo utile per la presentazione della lista. Infatti, da quanto è dato sapere, nel corso della notte di venerdì 13 maggio è stata più volte rimpastata la squadra che ha finalmente visto la luce, in via definita, solo alle prime luci dell’alba. In questo caso è forte  lo spessore politico espresso dal gruppo: Maria Alessandra Polimeno (Consigliere comunale uscente ed ex Consigliere Provinciale); Mario Mazza (sostenitore del gruppo come Commissario cittadino della Lega ed ex Sindaco e Consigliere Provinciale); Luigi Giugno (Funzionario ASP di Reggio Cal. ed ex Consigliere Provinciale); Francesco Zappavigna (ex funzionario PT ed ex Sindaco di Bovalino); Sebastiano Primerano (più volte candidato Provinciale e Regionale ed Ex Assessore e Vice Sindaco del Comune di Bovalino); Franco Perrone (ex Consigliere Comunale). A loro va ascritto senz’altro il merito di aver voluto cocciutamente insistere, fino alla fine, nel tenere la barra della navigazione politica più verso il centro che a destra, ed in questo estenuante lavoro, un ruolo di primo piano lo ha avuto senz’altro Sebastiano Primerano forte del personale consenso elettorale ottenuto nell’ottobre 2021 alle elezioni regionali nelle fila di “Coraggio Italia”

Ma veniamo ai candidati a Sindaco tracciandone brevemente, di ognuno, la figura:

Vincenzo Maesano, candidato a sindaco con “AGAVE” (sindaco uscente):

Classe 1975, Avvocato presso il foro di Locri. La sua carriera politica inizia con la candidatura a Consigliere comunale nel 2010. La sua prima avventura inizia con un successo nelle fila della lista “Insieme per ricostruire” ottenendo 122 preferenze, in virtù delle quali è nominato Assessore all’Associazionismo ed al contenzioso. Nel mese di aprile 2011 assume anche la delega di Vice Sindaco fino al 23 dicembre 2011 quanto si dimette a sorpresa passando all’opposizione. Nel mese di gennaio 2013 fonda con altri 22 soci  il movimento politico-culturale “Agave”, divenendone il Coordinatore. Nella tornata elettorale del 2017 viene designato quale candidato a Sindaco dello stesso movimento che vince a man basse le elezioni con 1.929 preferenze. Il suo enorme successo ha fatto tanto clamore soprattutto rispetto alle aspettative della lista “Impegno e Partecipazione” data per sicura vincente.

Giovanni Massimo RIMINI, candidato a sindaco con “SiAMO BOVALINO” (Lista n. 2):

Noto imprenditore locale, classe 1961. Molto frequentata la sua attività commerciale ubicata su Corso Umberto I°, attività indubbiamente di pregio e buon gusto. In passato ha avuto anche esperienze lavorative in Codiretti a Como (primi anni ’90) e subito dopo un cammino di ricerca della fede e di vocazione espletato con i frati minori prima in Veneto e poi in Calabria, a Bovalino in particolare (1995). Un anno dopo intraprende un cammino politico candidandosi in qualità di consigliere comunale tra le fila del partito Alleanza Nazionale e vincendo le elezioni, risultato che lo ha portato a ricoprire la carica di Vice Sindaco per ben 4 anni. Da 26 anni era lontano dal palcoscenico politico attivo, ora, viste le necessità espresse da tanti cittadini, si è convinto a scendere di nuovo in campo per dare il suo personale contributo.

Daniela PISCIUNERI, candidata a sindaco con la lista “BOVALINO AL CENTRO” (Lista n. 3):

Nata a Bovalino nel 1965. Nel 1992 consegue la laurea in “Economia e Commercio “ presso l’Università degli studi di Messina. Nel 1999 è nominata revisore cooperativo per la Lega Cooperative della Calabria per conto del Ministero dello Sviluppo Economico, prestigioso incarico che ancora ricopre. Negli anni dal 2010 al 2013 è socio dello studio commerciale Necc.Soc.Coop.. Dal 2010 al 2014 è amministratore unico di società a responsabilità limitata. Dal 2019 collabora con ben 2 studi commerciali con sede rispettivamente in Lombardia e Piemonte. Dal 2020 ad oggi è amministratore unico di società multiservizi all’interno del quale si occupa di elaborazione dati, servizi amministrativi e contabili. E’ datata 2001 la sua prima esperienza politica comunale, nel 2017 ci riprova nelle fila della lista “Impegno e Partecipazione”. Ora la nuova avventura.

LE LISTE ED I CANDIDATI (nel dettaglio):

“AGAVE” – LISTA N. 1

Candidato a Sindaco: Vincenzo MAESANO

Candidati a Consiglieri Comunali: Francesco BAILON; Pasquale BLEFARI; Cinzia CATALDO; Maddalena DATTILO; Maria DE DOMENICO; Bruno FEDERICO; Elisabetta FERRO’; Antonella MARZANO; Filippo MUSITANO; Francesco SACCO, Vincenzo SACCO; Roberto TRIMBOLI.

 

“SiAMO BOVALINO” – LISTA N. 2

Candidato a sindaco: Giovanni Massimo RIMINI

Candidati a Consiglieri Comunali: Paola CALLIPARI; Giovanni CHINE’; Fernanda CICCIARELLO; Giovanni GIORGI; Agostino MALLAMO; Teresa PARISI; Giovanni RUFFO; Rocco SACCO; Rosalba SCARFO’; Bruno SQUILLACI; Francesca TOMASELLO; Carmen TRIVERI.

 

“BOVALINO AL CENTRO” -  LISTA N. 3

Candidato a sindaco: Daniela PISCIUNERI

Candidati a Consiglieri Comunali: Francesca AGUI’; Andrea AMEDURI; Sergio CERAVOLO; Maria DE MARIA; Francesco IEMMA; Barbara MARANDO; Francesco PERRONE; Maria Alessandra POLIMENO; Sebastiano PRIMERANO; Michela QUERCIA; Domenico SERGI; Domenico TRIMBOLI.

Autore