• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Antonella Biscardi: Inizia "Il calcio nella rete". Intervista di Alessandra Mele

Lazio > Roma

Ciao Antonella, ci siamo lasciate con un "forse" continuerò l'avventura de "Il calcio nella rete" e stasera riprendi.
Hai deciso di continuare, è stata un’esperienza piena?
Ciao e bentrovati a te e a tutti i lettori dì InfoOggi.

Chi mi conosce o mi segue sa che amo condividere emozioni e passioni e il programma "Il calcio nella rete" le unisce. Detto questo non continuo, inizio. Inizio portando con me un grosso bagaglio derivato dalla breve, concentrata e fortunata esperienza precedente, ma è un “inizio”.

Anticipo la tua domanda e mi spiego.
È un inizio perché diventa un lungo cammino in cui i temi, gli ospiti, i contributi sono pensati per durare e rinnovarsi nel lungo raggio. Tutto assume una diversa prospettiva.

Stai dicendo che pensare a un’intera stagione rende il programma diverso dal suo format originale?
No, assolutamente! Lo rende più ricco. In 7 puntate ho dovuto concentrare quello che volevo dire, scegliere gli argomenti più interessanti, pensare a completare un ciclo che accavallava un momento storico particolare. Oggi posso toccare nuovi temi, rivedere quelli già trattati, allargare la mente a nuove idee e contributi, sempre con lo stesso spirito ma con più tempo. E’ un cammino su una lunga strada e i cambiamenti di clima, di paesaggio, di incontri, rendono l'animo più ricco.

Antonella, tante nuove idee e tante novità.
Sì, come avviene d'altronde pensando a ogni nuova puntata. Nel lungo tempo è come se la mente avesse davanti a sé l'oceano, immenso, da navigare.

Che hai pensato guardando l'oceano?
Che posso sperimentare tante cose nuove. Che ciò che ho acquisito costituisce la base di questo “nuovo”. Che squadra vincente non si cambia: la stessa quindi con nuovi apporti. Che l'immagine data dalla sigla e grafica deve trasmettere solida presenza, e per questo è stata riprogettata.
Che per arricchirsi necessitano sempre nuovi apporti, abbiamo aggiunto contributi e ospiti. Un nuovo viaggio che durerà quanto il campionato, ma come sempre non per analizzare le partite o discutere animatamente sull'accadimento sportivo, certo se ne parlerà, ma per ricercare una visione analitica di fenomeni sociali, fisici, emotivi, storici in questo particolare momento di continua incertezza e cambiamento.

 Temi storici, sociali, ambientali in cui il calcio si gioca?
In modo semplice, in un’ora parleremo di calcio ieri oggi domani. Un salto nel passato, un’analisi ambientale psicologica e fisica delle tante prestazioni alle quali sono sottoposti i giocatori e i rendimenti nelle partire giocate, senza tralasciare, cultura, psicologia, filosofia perché il calcio è l'espressione in sintesi del mondo in cui viviamo.
Novità: ogni puntata avrà il suo titolo, tratto da un film, un libro o un evento.
Il titolo di oggi è "Via col vento", ma non mi fare la domanda sul significato e gli argomenti trattati, dovete guardare la puntata!

Antonella ci hai incuriositi, almeno una cosa anticipala.
Vento che spazza via i momenti duri, difficili, vento che porta con sé speranza. “Via col vento” le cose negative. “Via col vento” in poppa verso nuovi lidi.

Come ti senti alla conduzione, emozionata?
Guai se non lo fossi. Sarebbe come non portare con me quella che sono: carica emotiva, passione, gioia. E poi ho una squadra fantastica che permette la realizzazione di questo programma.
Non credere che questo "format" sia facile, mentre tutti si accaniscono sul gioco e sui risultati, noi parliamo di storia, costume, società, di un modo diverso di vedere il calcio, ma è una sfida.. e io sono cresciuta fra le sfide, è nel mio DNA.

Quando parli di squadra fantastica che intendi?
I protagonisti con me di questo viaggio. Colleghi che negli anni sono stati sempre presenti in qualunque viaggio abbia intrapreso, dal più grande al più piccolo. Loro sono la mia forza e la mia serenità in diretta.
La redazione, persone nuove e di sempre.
La società di produzione Inmove Production srl.
La squadra tecnica di Gold Tv.
Senza di loro sarebbe impossibile questo percorso, il lavoro è sinergia, crescita, determinazione.

Antonella qualche anticipazione, qualche nome?
No i nomi no. Abbiamo tempo per presentare le persone uno ad uno e alcuni li scoprirete questa stasera. Un’anticipazione la faccio, anzi uno "Sgub" per sentire Aldo sempre più vicino: ci sarà un “grillo parlante".
Dai fai la domanda!

Certo! Chi sarà, che farà?
Volevo l'ironia, quel pizzico di arguzia, di osservazione fra il serio e il faceto che dovrebbe esistere nella nostra vita e avremo un giovane attore a interpretarlo. La trasmissione è un po' l'espressione di chi siamo, almeno è il mio intento o, diciamolo pure, desiderio.

Grazie come sempre Antonella, al nostro prossimo appuntamento!
Certo, continueremo i nostri racconti Alessandra, come sempre!

Aggiungo per finire l’appuntamento.

Da oggi lunedì 21 settembre dalle 21.00 alle 22.00 "Il calcio nella rete"

Visibilità: su Goldtv canale 17 ( per il Lazio)

in streaming www.goldtv.it www.antonellabiscardi.it www.inmoveproduction.it

In diretta sui miei social fb e Instagram.

Su fb della rete e di inmoveproduction

Anche sul sito www.infooggi.it e www.universalkinesiology.it

Insomma chi vuole mi trova!

Allora Antonella buona diretta!

Grazie Alessandra per la nostra chiacchierata.

Grazie a chi vorrà esserci.

Vi aspetto!

Hashtag

#ilcalcionellarete #passione #ieri #oggi #domani  

Antonella Biscardi

Blog  Facebook  Instagram   

Alessandra Mele E-mail
Inmove Production